Manuali di Scrittura Risorse

Stephen King – On writing

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Questa settimana voglio mettere da parte, per un attimo, i manuali di scrittura creativa puri. Leggere le biografie di imprenditori, artisti che hanno raggiunto la propria idea di successo e scrittori famosi può essere d’ispirazione esattamente quanto leggere un manuale tecnico. Nel caso di Stephen King i due aspetti si fondono in un Bio-Manuale che racchiude l’esperienza vissuta dal Re del Brivido e i consigli per costruire la propria cassetta degli attrezzi.

On Writing

Ho acquistato la biografia di Stephen King incuriosita dalle citazioni estratte dal libro. Mi aspettavo una guida tecnica, consigli pratici e qualche chicca motivazionale, e sono rimasta perplessa quando ho sfogliato effettivamente il libro. La parte più corposa riguarda la vita dell’autore, dall’infanzia, le difficoltà economiche e il percorso che lo ha reso l’uomo che è oggi. Sono stata tentata di saltare questa prima parte, vedendola come una introduzione riempitiva, poi l’ho letta.

Il modo in cui racconta gli eventi ricorda, anche in questa autobiografia, perché è un autore di successo. Riesce a mettere a nudo aspetti di una vita ormai lontana, senza nascondere gli insuccessi – aspetto tipicamente americano del self-made man – anzi, vi si sofferma per sottolinare l’importanza del fallimento come tassello indispensabile nel raggiungimento dei propri obiettivi.

"Ogni libro che aprite ha le sue lezioni da offrirvi e, abbastanza spesso i libri brutti hanno molte più cose da insegnarvi."

Stephen King
Scrittore

Leggere On Writing è quindi un viaggio accanto all’autore, come un bambino che segue un genitore, o un nonno, e ne imita i gesti, imparando sapientemente, rubando con gli occhi, costruendo insieme a lui la propria cassetta degli attrezzi, fino al giorno in cui non sarà in grado di sollevarla.

Un manuale ricco di consigli per approcciarsi alla scrittura in modo sano e professionale, ma anche – e soprattutto un’esperienza dove gli aspetti più importanti di questo mestiere non sono solo idee e personaggi, ma le persone che ci sono vicine, che ci ispirano, sostengono e motivano… e ci insultano quando vorremmo buttare alle ortiche ogni cosa, pensando di non avere talento.

Buona costruzione,

Parole in Linea

©️ Riproduzione riservata


Questo articolo

Spargi la voce e condividi!
Parole in Linea
Mi chiamo Bianca, anche se la mia carta di identità dice altro, ma ormai le persone mi conoscono con questo nome e soprattutto sembra riescano a pronunciare meglio il cognome teutonico che quello ufficiale... Da qualche anno mi sono avvicinata alla traduzione, all'editing e alla correzione di bozze, studiando e facendo pratica e ora mi sto addentrando nell'ambito dal punto di vista professionale anche se, in effetti devo dire che, se vogliamo vederla sotto l'ottica della revisione, mi sono sempre occupata di editing, solo che prima facevo "editing aziendale e amministrativo". Dopo 10 anni passati a "litigare professionalmente" con avvocati e commercialisti, ingegneri e compagnia bella, ho capito che se sono sopravvissuta a loro posso affrontare gli autori... Del resto ormai sono a un bilancio dall'inferno e lì, si dice, di revisori ne cercano parecchi per rimettere in riga le anime.
https://www.paroleinlinea.com